Menu
Open menu
Banner ENGLISH LANGUAGE TRAINING BLOG per sito
BLOG Divider
Back Page Back
La nostra guida alle video conferenze in inglese
28 maggio, 2021
english training course

Durante l'ultimo anno, i sistemi di video conferencing sono diventati un mezzo di comunicazione sempre  più utilizzato, non solo in contesti aziendali, ma anche nei rapporti interpersonali. L'impatto del Covid-19 li ha resi uno strumento essenziale per comunicare, che si tratti di appuntamenti galanti, colloqui di lavoro o parlare con gli amici. Se l'inglese non è la vostra lingua madre, gestire una call in lingua può risultare difficile, ma ci sono modi per rendere l'esperienza più facile: ecco la nostra guida per essere disinvolti nelle vostre call di lavoro in inglese, in modo da utilizzarle al meglio.

Prima di iniziare la call

  • Riflettete sullo scopo della call. Accertatevi di averne ben chiaro in testa lo scopo e di aver dato uno sguardo all'ordine del giorno, in modo da essere preparati rispetto a quel che verrà detto.
  • Pensate alle domande che probabilmente vi verranno poste. Potreste dover intervenire, a seconda del vostro ruolo. Se avete pensato alle potenziali domandi che potrebbero farvi, rispondere sarà più facile.
  • Fate le prove. Le video chiamate possono essere pesanti di per sé, farle in un'altra lingua aggiunge un ulteriore fattore di stress. Se fate delle prove, è probabile che vi sentirete più disinvolti al momento della call.
  • Preparate lo spazio per la call. Controllate che tutta la parte tecnologica sia ben funzionante e che vi sia uno spazio adeguato. Se occorrono dei documenti, accertatevi di averli preparati in anticipo, e teneteli sottomano, in modo da poterli consultare rapidamente.

Durante la call

  • Se dovete aprire voi la call, evitate le solite domandi imbarazzanti tipo: "Mi sentite?" o "Mi vedete?" e iniziate con autorevolezza, dando il benvenuto ai partecipanti, chiudendo il microfono a chi lo avesse aperto e chiedendo di usare la chat in caso di problemi o per porre domande.
  • Accertatevi che la videocamera sia all'altezza giusta del viso, e di essere vestiti adeguatamente rispetto allo scopo della call e pensate anche a quello che vi sta immediatamente alle spalle (es. togliete la biancheria stesa, pile di carta o oggetti vari in disordine).
  • Assicuratevi di mantenere un buon contatto visivo, guardando direttamente nella videocamera e non fissare la vostra immagine sullo schermo.
  • Fate delle pause, non temete di mostrare esitazione o fare errori - gli altri partecipanti sanno che l'inglese non è la vostra madre lingua e saranno così comprensivi, anziché severi.
  • Evitate di fare altro durante la call. Tutti vedranno se state controllando le e-mail mentre siete in call, anche se vi sembra di farlo con estrema discrezione, dunque dedicate tutta la vostra attenzione alla call.

Dopo la call

Prendetevi un attimo e rivedete quanto fatto. La call appena conclusa vi ha insegnato qualcosa? Vale sempre la pena rifletterci per capire se è opportuno aggiustare il tiro la prossima volta. In generale, tuttavia, questa dovrebbe essere un'occasione in cui sentirsi fieri di quanto fatto.

Gestire con padronanza le call in inglese richiede tempo, ma esistono modi per iniziare almeno ad aumentare la fiducia in se stessi.

I nostri programmi mirati colmano il divario fra l’apprendimento e l’uso reale dell’inglese. Scrivere e-mail, rivedere documenti, fare presentazioni e partecipare a call: i nostri formatori vi aiuteranno a fare quello che vi serve nel vostro lavoro quotidiano.

Se volete imparare il Business English, mettetevi in contatto con noi.

Divider
Le aziende che abbiamo aiutato
Divider
Deloitte Consulting Italy
Triberti, Colombo & Associati
Deloitte Consulting Italy
Triberti, Colombo & Associati
2iReteGas
Ideatech
SEA Milano
F2I
Ferrovie dello Stato
A2A
KPMG
JOBCODE
illimity
Agos
Banca Ifis
ICento
Arché Advisor
Calé Srl
NPI Italia